31 August 2011

La regione Emilia Romagna ha sviluppato un modello VIS specifico per gli impianti di incenerimento o combustione.

Il “Progetto Moniter: organizzazione di un sistema di sorveglianza ambientale e valutazione epidemiologica nelle aree circostanti gli impianti di incenerimento in Emilia-Romagna” e stato promosso e coordinato dagli Assessorati regionali Ambiente e Politiche per la salute per approfondire le conoscenze sulle emissioni degli inceneritori, analizzarne ricadute ed impatto sulla salute, maturare esperienze di valutazione di impatto sulla salute e migliorare la capacita di comunicazione e gestione dei conflitti ambientali.





Il progetto era articolato in sette linee progettuali (LP). Obiettivo della Linea Progettuale 6 (LP6) di Moniter, articolata in tre azioni, era l’elaborazione di un percorso di VIS applicabile alla pianificazione di impianti di incenerimento o combustione di futura realizzazione. Il lavoro della LP6 e partito da un’analisi della letteratura internazionale e nazionale sulla VIS, accompagnata dalla consultazione di esperti: sono state cosi identificate e raccolte in raccomandazioni le caratteristiche essenziali di un modello di VIS per gli impianti di interesse (Azione 1). Parte delle raccomandazioni ha riguardato gli aspetti di comunicazione e il coinvolgimento dei soggetti interessati alle decisioni, elementi cruciali dei percorsi di VIS (Azione 2). L’Azione 3, coinvolgendo operatori di ARPA e dei Dipartimenti di Sanita Pubblica.





Per ulteriori infromazioni consultare il sito del progetto:



http://www.arpa.emr.it/cms3/documenti/moniter/quaderni/02_VIS.pdf